TRENO IN CASA

ILLUMINARE LE CARROZZE con decoder o ponte di diodi, Varie esperienze e consigli per come fare passo passo

« Older   Newer »
emppalpatine
view post Posted on 25/5/2009, 19:31 Quote




Ciao a tutti,
ho sviluppato un decoder DCC "originale" (gia' presentato per la scala N su questo forum) per l'illuminazione delle carrozze in scala H0. I punti di forza di questo circuito sono:

. Posizione dei LED per ogni singolo scompartimento configurabile con programmabilita' su CV
. Luce blu (notte) e bianca per ogni scompartimento
. 4 uscite funzioni generiche presenti (luci di fine convoglio, sganciavagoni, luci ritirate e vestiboli...)
. Basso assorbimento (40-50mA per carrozza)
. Effetti di animazione
. Funziona tutto anche in analogico (PWM) a partire da 1-1.5V quindi si puo' tenere il treno fermo con le luci accese
. Set di CV ultracompleto (indirizzi lunghi, consist...)

Ecco delle dimostrazioni del funzionamento su una singola carrozza...



per vedere i dettagli...

http://sites.google.com/site/progettidcc/H...50000--scala-h0


Ed ecco un convoglio completo... il TEE ligure (seconda serie con carrozze GC in livrea TEE - inizio anni 80) in versione rinforzata per il fine settimana da due Gran Confort in livrea bandiera attaccate in coda sul plastico della direttissima...







composizione da http://www.miol.it/stagniweb/MM_Loco5.asp?...zio=31&Righe=15

Ciao,

Davide
 
Top
view post Posted on 25/5/2009, 21:15 Quote
Avatar

Utente che Supporta Attivamente il Forum

Group:
Member
Posts:
5,422
Location:
Milano - Nord/Est

Status:


Una sola parola .....

FANTASTICO !!!!!!!

D214

PS: davide ..... solo una domanda ....
ma volendo (letto pure dal sito) ti potrei chiedere di realizzarmi (ovviamente dietro pagamento) qualcuno dei circuitini ???

Per contattarmi usare l' email: fs.214badoni @ gmail.com
 
PM Email  Top
emppalpatine
view post Posted on 26/5/2009, 22:26 Quote




Ciao a tutti e grazie per l'apprezzamento. Sicuramente vedere un treno di 7 vetture illuminato che corre su un plastico fa una certa differenza con un circuitino in mano... Viste le continue richieste mi sono attrezzato per produrli "industrialmente" (anche perche' non c'era verso di saldarli a mano uno per uno...) e a brevissimo (2-3 settimane) avro' i primi campioni.... a prestissimo!!!! (analogamente avro' la stessa soluzione per la scala N...)

Ciao
 
PM  Top
aborotto
view post Posted on 19/8/2009, 17:18 Quote




mi accodo al tread per mostrare un lavoro a mio avviso non male ho illuminato un convoglio bavarese. I led sono delle striscie sezionabili vendute in rotolo da 5 metri. Costo del rotolo 50 euro con le spese di spedizione..dalla cina naturalmente e attraverso il noto sito di aste. Per i decoder ho usato un decoder funzioni per ogni carrozza...costo del decoder sui 20 euro. Costo dell'operazione 105 euro circa.
il video è fatto con la fotocamera scusate le zoomate sfuocate.
http://www.youtube.com/watch?v=7uQpGHWSnGk

ah il decoder è un esu e in due carrozze ho messo due led aggiuntivi da comandare a parte
 
Top
peppardo
view post Posted on 19/8/2009, 17:33 Quote




Andrea
fanno la loro "porca" figura....comunque vedo che abbiamo le stesse idee, anch'io ho in "magazzino" alcune strisce di led, di quelle sezionabili, per intenderci, peccato che costano ancora un'occhio della testa!!!
hai usato qualche condensatore, per evitare lo sfarfallio??



Edited by aborotto - 15/1/2010, 09:10
 
Top
aborotto
view post Posted on 19/8/2009, 19:29 Quote




Nessun condensatore...solo un ottimo decoder. Le striscie hanno un costo molto acessibile sono i decoder che costano una cifra. è un lavoro che ho fatto due giorni fa...le luci sono da ingiallire un pochino....forse basta abassare un po il valore. devo provare e poi posto un video un po fatto meglio.....
Ps...la bavarese parte a schizzo...colpa mia c'era un pezzetto di carta residuata dalla pulizia delle rotaie...
 
PM  Top
fulvio.it64
view post Posted on 19/8/2009, 20:55 Quote




complimenti Andrea, un effetto notevole.
Oltre alla bellezza del convoglio illuminato, ho apprezzato le carrozze con la presenza dei passeggeri.
Davvero un gran bel convoglio da poter presentare agli ospiti che vogliono vedere il tuo plastico.

ciao
 
Top
view post Posted on 20/9/2009, 14:21 Quote
Avatar

Utente che Supporta Attivamente il Forum

Group:
Member
Posts:
1,902
Location:
Nordstadt Hbf (DE)

Status:


Per ema: aspettiamo di sapere se ci sarà una futura produzione e i costi....

Per Aborotto: bellissimo! ma ,curiosità, invece di mettere un decoder per ogni carrozza non si potrebbe usarne magari uno per 2 carrozze,facendo degli opportuni fori per far passare i fili? ce la fa un unico dec,diciamo magari un Esu funzioni (52620), ad illuminare due-tre carrozze? con conseguente contenimento dei costi.....Te lo chiedo perchè ho diversi convogli da illuminare ma sto studiando come non spendere una follia tra strisce e decoder vari-chissà magari a Novegro ci sarà qualche promozione fiera per i decoder....(non credo,però......)
Ciao aspetto tue nuove

WeltMeister 2014
 
PM Email  Top
view post Posted on 20/9/2009, 20:18 Quote

Capo Stazione

Group:
Member
Posts:
805
Location:
Torino

Status:


Con quel poco che consumano le illuminazioni a LED basta un decoder per tutto il treno. Il problema diventa passare i due fili tra le carrozze. I ganci conduttori costano poco meno dei decoder funzioni. Si puo' inventarsi qualche soluzione fatta in casa ma fare in modo che si possano agganciare e sganciare i fili insieme ai vagoni e e' dura.
 
PM Email  Top
view post Posted on 20/9/2009, 21:25 Quote
Avatar

Utente che Supporta Attivamente il Forum

Group:
Member
Posts:
5,422
Location:
Milano - Nord/Est

Status:


Una soluzione a questo problema veramente c'è .....

si tratta di dotare di spinottini elettronici i bordi delle carrozze .... (nel sottocassa ..... o sul telaio sotto le intercomunicanti delle carrozze ... sempre cercando la massima "invisibilità" )
e avere dei bypass con spinotti maschio-maschio .... da collegare di volta in volta alla composizione del treno ......

ne avevo realizzati un paio per degli amici ..... ma poi avevo lasciato perdere per carenza di pazienza .....

cmq l' idea è valida e funzionale ..... perche' se ben studiata ..... rende i bypass anche carini esteticamente .... facendoli sembrare le normali condotte freno delle carrozze collegate tra loro ......

foto purtroppo non ne ho potute fare visto che la macchina fotografica .... se la erano fregati gli scassinatori ..... :uhhh: :teston:

Per contattarmi usare l' email: fs.214badoni @ gmail.com
 
PM Email  Top
Elton81
view post Posted on 20/9/2009, 22:02 Quote




Bellissimo il lavoro fatto! Il treno illuminato è davvero tutta un'altra cosa. Grande Andrea

Posso sapere come hai fatto a collegare il decoder ai led?
Serve una scheda elettronica?

Io vorrei cimentarmi un pò in queste cose, ma oltre ad essere un principiante, sono anche un capoccione! :scusas:

Se poi puoi mandarmi delle foto rigurado i collegamenti elettrici e del decoder in MP o via mail o se le potessi postare sul forum sarebbe veramente una cosa fantastica! :fel1:
A meno che tu non ti voglia tenere segreto il lavoro :psps: :cadised: :cadised:

Mi piacerebbe proprio provarci... e vorrei adottare anche l'idea di D214 per passare i fili da una carrozza all'altra...

Aspetto notizie :ok1:
 
Top
view post Posted on 21/9/2009, 07:11 Quote
Avatar

Utente che Supporta Attivamente il Forum

Group:
Member
Posts:
1,902
Location:
Nordstadt Hbf (DE)

Status:


Certo che bisogna "bucare" i modelli,ci guardavo proprio ieri,non saprei in che altro modo fare per far passare i fili....forse forse è meglio dotare di decoder ogni carrozza,bisogna studiare bene sopra....Ma per le carrozze non predisposte all'illuminazione, come si capta la corrente? Cioè,il nero e rosso del decoder per le prese corrente come li colleghiamo agli assali in modo che non si sfilino e stiano in posizione? Qualcuno ha un'idea?

WeltMeister 2014
 
PM Email  Top
aborotto
view post Posted on 21/9/2009, 14:28 Quote




dunque..partiamo per gradi
teocricamente tutto è possiblie. Io ho preferito dotare ogni carrozza in quanto ho avuto un notevole risparmio sulla striscia di led ripartito sul decoder funzioni. Con il decoder funzioni ho dotato ogni carrozza di due led per le scale che illumino a piacimento con i tasti funzioni...per il bagagliaio ho illuminato a parte la saletta documenti e la scala interna. Se avessi optato per un unico decoder non avrei potuto fare altro che accendere tutto il convoglio assieme. Infine considerate che le carrozze in oggetto sono delle versioni Platinum della Roco in numerazione limitata e non mi andava di bucare, essendo il lavoro fatto totalente regredibile. Ultima informazione ho desistito a montare i ganci con alimentazione perchè alla lunga perdono il contatto e obbligano a raggi minimi non avendo la duttilità dei ganci classici inoltre la cosa più importante posso smistare le carrozze con le loco da manovra senza per forza mettere le mani sul convoglio ma con dei semplici scanciavagoni invece o ganci con alimentzaione necessitano di un notevole sforzo per agganciare e scanciare il contatto.
Ecco tutto.....ah ho usato un decoder funzione esu per carrozza...
 
PM  Top
Elton81
view post Posted on 21/9/2009, 15:15 Quote




Potresti postare quache foto su come hai collegato il decoder ai led e come hai fatto per alimentare la carrozza?
Sempre se sia possibile.... ;)

Io vorrei provare a farlo, ma non ho idea di come debba fare i collegamenti e soprattutto non so nemmeno di cosa ho bisogno per fare questo "lavoretto".
Sarebbe bello se qualcuno spiegasse passo passo.... :psps:
Io lancio l'idea per un corso online sul forum, con foto e spiegazioni.... :perp1:

Io mi prenoto! :ok1:
 
PM  Top
view post Posted on 21/9/2009, 16:12 Quote
Avatar

Utente che Supporta Attivamente il Forum

Group:
Member
Posts:
1,902
Location:
Nordstadt Hbf (DE)

Status:


Anch'io.....non proprio come principiante,ma quasi.....

WeltMeister 2014
 
PM Email  Top
366 replies since 25/5/2009, 19:19